scrivimi!
 
 

 

Il corpo nel rito e nel mito

 


Dal tallone ferito di Eva a quello di Achille, dal “piede gonfio” di Edipo alla ferita all’anca di Giacobbe, dalla forza celata nei capelli di Sansone agli stessi che la Maddalena protende verso i piedi di Gesù: è Caso o “incontro con un Senso” più profondo?
Tutte le grandi mitologie da sempre offrono alla nostra attenzione le storie di grandi personaggi il cui corpo appare presente con particolari troppo specifici e collocati in ben determinate situazioni per poter ignorare che queste “parti” portino con sé un valore altamente significante, soprattutto per ciò che concerne il “cammino iniziatico” dell’uomo, in viaggio verso la consapevolezza del Sé.