scrivimi!
 
 
Il Labirinto, 2005 - Maria Luisa Ritorno
MEDICINA DEI SIGNIFICATI

"Tutta la nostra esistenza si fonda sulla capacità e volontà di dare significato alle cose."

"Spesso nella nostra vita si concretizza una trama, una tessitura di episodi e avvenimenti che noi non riusciamo a collegare fra loro: il nostro sforzo dovrebbe essere teso a dare un significato globale a ciò che vediamo, a cogliere l'insieme piuttosto che il particolare." Aldo Carotenuto

La possibilità di comprendere i propri vissuti dà SIGNIFICATO alla nostra vita e ci aiuta a ritrovarne il SENSO, o DIREZIONE, nel Cammino.

Nella Malattia, come nella Storia, come nella Vita,
c'è SENSO - cioè DIREZIONE -
insieme alle risposte e alle risorse per procedere...

La Medicina dei Significati persegue un obiettivo di carattere educativo ed autoeducativo basato sulla conoscenza e consapevolezza di quello che le tradizioni più antiche considerano il significato della vicenda umana sulla terra: quello di ricordare chi l'uomo è, chi siamo, di conoscerci sempre di più… La missione dell'uomo è quella di divenire consapevole di sé, riconquistando così il senso della sua stessa vita, della nostra vita, il significato ma anche la "direzione" del nostro cammino su questo pianeta. Per non cadere vittime del caso, del caos, dell'anarchia o del "nulla", la più grande minaccia del nostro tempo, per l'Uomo in Cammino.

 

PER UNA EDUCAZIONE ALL'INVISIBILE:

dalla scorza al nocciolo delle cose.

La Medicina dei Significati vuole educare a riconoscere l'invisibile nascosto nel visibile di ogni cosa: per non accontentarsi dell'apparenza, come della superficialità e della banalizzazione. Essa si propone quindi di riappropriare la scorza al nocciolo che le appartiene, riscoprendo nelle cose il messaggio originario che le ha generate. Nella malattia, come nella storia dell'uomo e negli eventi della vita.

 

Aldo Carotenuto: L'anima delle donne. Per una lettura psicologica al femminile. Studi Bompiani, Milano 2001, p. 294.