reinventare il mondo

REINVENTARE IL MONDO

RADIO VISIONE 11.11 La nuova visione del Mondo – Serata a cura di Rocco Mascitti regia di Antonio Fontana REINVENTARE IL MONDO. Il paradigma della Rete sostituirà gli antichi paradigmi della Gerarchia Piramidale e dell’Omologazione, sui quali abbiamo modellato per millenni tutte le nostre interazioni sociali. È il tempo del FARE ma, per edificare il…

Telecolor - aprile 2022

RIDARE FIDUCIA AL FUTURO – In EssereBenessere, Telecolor 9 aprile 2022

E’ il momento di puntare verso un NUOVO ORIZZONTE della Coscienza, in grado di RIDARE FIDUCIA AL FUTURO! Loredana Filippi, ricercatrice e saggista, studiosa delle relazioni tra coscienza e salute e fondatrice della “Medicina dei Significati” introduce alla necessità/urgenza dell’Educazione alla Consapevolezza, necessaria alla ri-formulazione del nostro mondo.   Presenta il suo ultimo libro e,…

Sulla soglia, Richiami di Risveglio

“Colei che risorge”: il femminile e la chiave d’accesso al nuovo mondo.

L’energia femminile è la chiave d’accesso al nuovo mondo. Ma questa energia femminile, altro non è che la nostra possibilità, la nostra potenzialità, di CONNESSIONE. Di connetterci con l’altra parte di noi: di attivare le forze creative dell’abbraccio. Il femminile è connessione: connessione tra le parti che ci costituiscono, le “due gambe” con cui siamo…

Bosco Valchiavenna

Anche il bosco ha la sua “porta”.
Ovunque, la penna della creazione incide la storia che vuole narrare.

Sulla soglia del bosco… Queste riflessioni mi sono state mosse dal bellissimo riferimento che Michele Giovagnoli ha fatto ieri sulla cosiddetta “Fascia ecotonale” del bosco: quella “zona di passaggio” che gradatamente introduce ad esso; dove la vegetazione sembra proteggerlo, pur senza imporsi sulla sua regalità. Arbusti spesso spinosi che, con pazienza, custodiscono il seme della…

albero luce

LEGITTIMARE LA TRASGRESSIONE

Stiamo apprendendo a legittimare la trasgressione. E questo è Segno che stiamo crescendo! Non (solo) di numero, ma di qualità. Stiamo uscendo dalla condizione adolescenziale per accedere a quella della maturità, in cui l’essere si conosce e sa CHI È. II cammino è lungo, ed è quello: l’essere indivisi, pur camminando nella dualità. Per Jung…